Go To Top
cittadella italia-stemma mini Comune di Cittadella
Assessorato all'Associazionismo

Associazioni
Cittadella

logo coordinamento assoc.volontariato mini
Ottobre 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Prossimi Appuntamenti

Ven - 01 - ore -
Ognissanti

Cerca

AGESCI mini AGESCI - Gruppo Scout
Cittadella 4
Educazione e formazione

Sezione n. 2 Educazione

Non Scout: Ciao, come hai passato l’estate?
Scout: Questa estate è stata indimenticabile, ho fatto un’esperienza davvero unica. Tu cosa hai fatto?

NS: Niente, sono stato a casa a rilassarmi, poi sono andato al mare con i miei amici e ho navigato in internet… la vita è così monotona non trovi?
S: No, cosa dici!  Per me la vita non è monotona, anzi è una continua avventura in cui devi trovare sempre nuove soluzioni per supere gli ostacoli che ti si pongono davanti. Scusa se te lo dico, però sei proprio “sfortunello”. Ti do un consiglio: perché al posto di poltrire e deprimerti dalla mattina alla sera non ti iscrivi agli scout. Sai questa estate ho partecipato alla Route Nazionale.
NS: Se non sbaglio, mi sembra che questa Route è una cosa da sballo. Ma che, per caso è una super festa in cui hai 5 free-drink tutti in una sera?
S: Certo che no, mi sa che devo spiegarti tutto da principio, vedo che non capisci niente.
NS: Ok, grazie, sono curioso. 
S: Guarda, la route è stata la fine di un percorso durato tutto l’anno: clan di tutta Italia hanno approfondito un tema (capitolo) fra i cinque proposti dai grandi capi che hanno organizzato questo evento. Poi ci siamo incontrati con ragazzi e ragazze provenienti da tutte le regioni e per 10 giorni abbiamo condiviso esperienze ed emozioni.
NS: Ok, ma cosa significa” route” e perché parli di un’avventura straordinaria?
S: Ora ti spiego tutto nei dettagli…… La Route nazionale è stata fatta dal 1° al 10 agosto.  Era divisa in due parti: la prima mobile e la seconda fissa. Dal 1° al 5 agosto c’è stata quella mobile, in cui tutti i clan d’Italia erano stati abbinati ad altri clan; si camminava insieme in percorsi prestabiliti dal gruppo ospitante ed ogni giorno si piantavano le tende in posti diversi. Il mio clan, Cittadella 4, è stato ospitato dall’Ostiglia e insieme a noi c’erano  il Monreale (gruppo siciliano) e lo Stabia (scout napoletani). In questi primi 5 giorni di Route abbiamo camminato da Ostiglia fino a Mantova. E’ stata un’esperienza forte e difficile perché spostarsi con lo zaino e le tende in spalla non è stato facile. Tuttavia è stato fantastico conoscere altri scout, che condividono gli stessi obiettivi e speranze, e dubbi sul futuro.  Sai Mark Twain diceva che essere coraggiosi non significa non avere paura, ma saperla dominare. Ti dico questo non per fare la sapientina ma perché il tema della Route era il coraggio. Il 6 agosto, 33000 scout d’Italia sono partiti per San Rossore, meta della parte conclusiva di questo evento. Qui abbiamo partecipato a tante attività (laboratori e tavole rotonde) e abbiamo incontrato anche tanti VIP.  Questi ultimi ci hanno portato i loro messaggi di coraggio: Jovanotti, Pif, i Bamboo, due sorelle sopravvissute ai campi di sterminio di Auschwitz, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ma la star è stata Papa Francesco che ci ha telefonato in diretta durante la messa che si è svolta l’ultimo giorno. Una vera bomba!
NS: Wow!
S: Papa Francesco ci ha detto che dobbiamo essere coraggiosi, non timorosi, che dobbiamo accogliere a braccia aperte il futuro perché siamo giovani e pieni d’energia. Ci ha ricordato che andremo in pensione a 65 anni e quindi, è il momento di darsi da fare.
NS: Forte!  Quasi, quasi mi hai convinto… quando iniziano le attività scout?

Giulia – scolte coraggiosa del Clan Pendragon

Il nuovo Assessore si presenta

Ciao a tutti, sono Marina Beltrame, l'Assessore all'Associazionismo.

Molti di voi già mi conoscono, avendo per alcuni mesi già seguito questo Assessorato, ma mi faceva ugualmente piacere presentarmi e dire qualcosa di me.

Innanzitutto, vi avviso: non chiamatemi Assessore, ma semplicemente Marina, una persona come tutti voi.

Vivo questo mio incarico con un grande senso di responsabilità e impegno e per me è un vero piacere potervi rappresentare. Questa Amministrazione ha sempre dimostrato il suo totale appoggio alle realtà associative del territorio e io stessa intendo proseguire su questa strada instaurando con voi un rapporto diretto, basato sul dialogo, sul confronto e sulla fiducia così da incoraggiarvi e sostenervi nei vostri percorsi. A tal proposito, vi informo che ricevo su appuntamento generalmente tutti i Lunedì e i Mercoledì dalle 16,00 in poi oppure potete contattarmi al seguente numero di cellulare: 340.8712226.

A voi Associazioni tutto il mio plauso per il tempo, l'impegno e la professionalità messi sempre a disposizione per il bene della nostra città, apprezzata e conosciuta grazie anche al vostro prezioso contributo.

Nella speranza di potervi incontrare presto, vi saluto e vi auguro buon lavoro.

 

L'ASS.RE ALL'ASSOCIAZIONISMO
Marina Beltrame

Organizzazione Manifestazioni

attenzione-warning


Si avvisano le Associazioni interessate che per l'organizzazione di manifestazioni che prevedano l'occupazione di suolo pubblico con presenza di strutture e/o la realizzazione di pubblici spettacoli è NECESSARIO presentare la richiesta di autorizzazione al SUAP almeno 40 giorni prima dell'evento

Grazie del successone !!!!!!

A nome del Sindaco e di tutta la giunta sono a ringraziare tutte le associazioni che hanno contribuito e a rendere unica la giornata della CITTÀ dei RAGAZZI e festa del volontariato, è stata una giornata fantastica...... poco più di 1000 sono stati i bambini che hanno partecipato alle attività proposte dalle associazioni, un grazie a tutte le famiglie che ci hanno creduto.
Nel silenzio di ogni giorno c'è una grande foresta che cresce e lavora al servizio della nostra comunità ed è fatta da migliaia di volontari.
Grazie a tutti voi.


Paolo Vallotto

Educazione

Cultura

Cooperazione

Ambiente