Go To Top
cittadella italia-stemma mini Comune di Cittadella
Assessorato all'Associazionismo

Associazioni
Cittadella

logo coordinamento assoc.volontariato mini
Giugno 2019
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Cerca

Viva mente logo mini
Assistenza,
sicurezza sociale e sanitaria.

Sezione-n.-1-Sociale

Dallo Psicodramma al Teatro.             

Di Monica Gigante 


Oggi vi presento il dott. Mario De Marco che ci parlerà di una esperienza molto particolare e molto originale: si tratta di un gruppo di Psicodramma per persone affette da cerebro lesione acquisita e che ha la particolarità di coinvolgere attivamente la cittadinanza in questo progetto. Si tratta di un progetto portato avanti insieme alla dott.ssa Bonafede e ad alcuni medici del l'Ospedale di Cittadella, del Dipartimento di Riabilitazione dell’U.L.S.S. 15 del Veneto, diretto da Daniela Primon.  Siamo dunque  in Veneto e più precisante a Cittadella, in provincia di Padova. Dott. De Marco, ci racconti un po’ di questa esperienza, e puoi spiegare che cosa intendiamo per “cerebrolesione acquisita”?  

VIVAMENTE, è un’associazione di volontariato apartitica, aconfessionale, senza scopo di lucro, formata da persone con cerebro lesione acquisita (ictus, traumi cranici e malattie che colpiscono il sistema nervoso centrale), le loro famiglie e alcuni operatori sanitari che operano entro il Dipartimento di Riabilitazione e U.O. di Neurologia dell’ULSS n. 15, costituita nel 2009 per volontà di alcune famiglie travolte dalla patologia.

Gli scopi dell’associazione sono:

•assistere e valorizzare le persone colpite da cerebro-lesione;

•supportare le famiglie e l’isolamento che spesso vivono;

•favorire la realizzazione di strutture scientificamente e socialmente adeguate a “seguire” il percorso delle persone così duramente colpite da un male che interessa a 360 gradi l’aspetto motorio, psichico, cognitivo, comportamentale, di relazione;

•diffondere la conoscenza della malattia, stimolando la società civile verso la comprensione di questo infausto evento.

L’associazione VIVAMENTE:

•interviene nei confronti dei propri associati, con la formazione di un gruppo di auto-aiuto composto da persone colpite da cerebro lesione e da loro familiari che, aiutati da due medici e uno psicologo, si confrontano, con cadenza quindicinale, con il comune obiettivo di dare voce ai propri bisogni, mettendo reciprocamente a disposizione informazioni e competenze;

•sostiene iniziative dirette a riabilitare le persone che hanno subito questa patologia anche in quella che è la vita sociale, favorendo la riconquista del gusto di uscire di casa;

•sostiene iniziative dirette a sensibilizzare l’opinione pubblica sugli incidenti stradali e le cerebro lesioni acquisite con partecipazioni ai programmi Regionali e Nazionali sulle politiche sanitarie per le cerebro lesioni acquisite.


Il nuovo Assessore si presenta

Ciao a tutti, sono Marina Beltrame, l'Assessore all'Associazionismo.

Molti di voi già mi conoscono, avendo per alcuni mesi già seguito questo Assessorato, ma mi faceva ugualmente piacere presentarmi e dire qualcosa di me.

Innanzitutto, vi avviso: non chiamatemi Assessore, ma semplicemente Marina, una persona come tutti voi.

Vivo questo mio incarico con un grande senso di responsabilità e impegno e per me è un vero piacere potervi rappresentare. Questa Amministrazione ha sempre dimostrato il suo totale appoggio alle realtà associative del territorio e io stessa intendo proseguire su questa strada instaurando con voi un rapporto diretto, basato sul dialogo, sul confronto e sulla fiducia così da incoraggiarvi e sostenervi nei vostri percorsi. A tal proposito, vi informo che ricevo su appuntamento generalmente tutti i Lunedì e i Mercoledì dalle 16,00 in poi oppure potete contattarmi al seguente numero di cellulare: 340.8712226.

A voi Associazioni tutto il mio plauso per il tempo, l'impegno e la professionalità messi sempre a disposizione per il bene della nostra città, apprezzata e conosciuta grazie anche al vostro prezioso contributo.

Nella speranza di potervi incontrare presto, vi saluto e vi auguro buon lavoro.

 

L'ASS.RE ALL'ASSOCIAZIONISMO
Marina Beltrame

Organizzazione Manifestazioni

attenzione-warning


Si avvisano le Associazioni interessate che per l'organizzazione di manifestazioni che prevedano l'occupazione di suolo pubblico con presenza di strutture e/o la realizzazione di pubblici spettacoli è NECESSARIO presentare la richiesta di autorizzazione al SUAP almeno 40 giorni prima dell'evento

Grazie del successone !!!!!!

A nome del Sindaco e di tutta la giunta sono a ringraziare tutte le associazioni che hanno contribuito e a rendere unica la giornata della CITTÀ dei RAGAZZI e festa del volontariato, è stata una giornata fantastica...... poco più di 1000 sono stati i bambini che hanno partecipato alle attività proposte dalle associazioni, un grazie a tutte le famiglie che ci hanno creduto.
Nel silenzio di ogni giorno c'è una grande foresta che cresce e lavora al servizio della nostra comunità ed è fatta da migliaia di volontari.
Grazie a tutti voi.


Paolo Vallotto

Sociale

L'associazione airone ringrazia i volontari di Ca' onorai

 

Volontari-lettere Ca onorai-Volontari di Ca' Onorai - 2019 -

Volontari lettere Ca onorai thumbnailSabato 30 marzo 2019. Importante e riuscitissimo evento presso l'hotel villa Pigalle di Belvedere di Tezze.
I VOLONTARI DELL'ASSOCIAZIONE CA' ONORAI, invitati esponenti e rappresentanti di associazioni, hanno confermato la consuetudine di offrire in liberalità il ricavato del loro lavoro. Successo del celebrato " Tendone" nel piazzale di Villa Rina a Cittadella nel contesto della Fiera Franca. Bella la definizione per cui "IL TENDONE è il contributo di un gruppo di volontari per altri volontari, è un progetto di solidarietà per chi ha progetti a carattere umanitario"

Emozionante e' stato osservare la numerosa presenza a questa serata di volontari e sostenitori, circa 350 persone, tutte persone spinte da un'intento comune, quello del volontariato, di operare in totale gratuità per una causa o un'azione sociale a favore della comunità.

Avvenimento importante, occasione di incontro tra le varie realta' del territorio. Con professionalità e gustoso stile d'intrattenimento, il presidente e il vicepresidente dell'associazione volontari di Ca' Onorai hanno presentato, scelte con criteri di merito, quelle associazioni individuate per i loro progetti di lavoro.

Leggi tutto...

Sportello infohandicap

 sportello ascolto airone
 
Dopo del tempo di silenzio è tornato lo

“SPORTELLO INFOHANDICAP”

dell’associazione “AIRONE” di Cittadella, sita in Via Stradella del Cristo N°31.
E’ totalmente gratuito
E’ rivolto a tutte le persone con disabilità e alle loro famiglie
E’ creato per dare informazioni su agevolazioni e tematiche fiscali e su problematiche relative all’HANDICAP.
Lo SPORTELLO è gestito da volontari qualificati con esperienza nel settore.
Lo SPORTELLO sarà aperto ogni PRIMO LUNEDI’ del MESE dalle 9.30 alle 11.30.
 
 

ALIR Alta Padovana - Chi siamo

ALIR Alta Padovana ONLUS (Associazione per la Lotta contro l'Insufficienza Respiratoria Cronica) è nata nel 2005 per volere di un gruppo di pazienti affetti da insufficienza respiratoria cronica, dai loro famigliari e dal personale sanitario dell'unità operativa di Pneumologia dell'ospedale di Cittadella. ALIR Alta Padovana però opera nel territorio dell'ex ULSS15 dall'86 anno in cui si è costituita ALIR Nazionale grazie alla lungimiranza del dr Luciano Pesce.

È grazie ad ALIR se oggi l'ossigeno è considerato un farmaco, se è nata l'assistenza domiciliare respiratoria anche nel nostro territorio e la riabilitazione respiratoria.

L'associazione è costituita da circa 50 Soci. Fra i suoi obiettivi ha quello di migliorare la qualità di vita dei pazienti affetti da insufficienza respiratoria cronica promuovendo azioni mirate a prevenire la bronchite cronica, educare alla consapevolezza della malattia e alle sue cure, tutelare i pazienti nella loro fragilità, socializzare organizzando vacanze protette

Educazione

Cultura

Cooperazione

Ambiente